I draghi alle finestre della Maison de la Magie

I draghi alle finestre della Maison de la MagieAvete mai visto i draghi affacciarsi alle finestre di una villa? Oggi andiamo nel cuore della Francia, precisamente a Blois, dove i draghi fanno capolino dai balconi della Maison de la Magie.

Immaginate di passeggiare nella pittoresca cittadina di Blois e di trovarvi davanti a un’imponente villa borghese del 1856. Allo scoccare della mezz’ora, una delle finestre del secondo piano si apre e ne esce la testa di un drago dorato a dare un’occhiata e annusare la piazza. Ogni ora, invece, emergono sei teste, due zampe e un codino. Le teste si guardano in giro e borbottano (chiamarlo ruggito mi pare un po’ esagerato) per qualche minuto. Hanno la doratura e le movenze di C-3PO e ognuna di loro è lunga 3 metri e mezzo.

I draghi che si affacciano alle finestre non sono di metallo, ma in fibra di carbonio, che permette di alleggerirne il peso quando sporgono dalla facciata. Il movimento è garantito da pompe pneumatiche e da uno scheletro di acciaio e alluminio. I movimenti sono coordinati da un cervello positronico… hem, questo non ancora. Le teste animate possono anche accompagnare concerti, ruggendo in playback. Gli autori di questa peculiare opera d’ingegno sono Michell e Jean-Pierre Hartmann.

Testa di dragoL’Esperienza nel Museo Maison de la Magie

Il palazzo da cui escono le teste ospita un museo. I visitatori possono immergersi nel mondo delle illusioni e dei trucchi del celebre mago Jean Eugène Robert-Houdin. Considerato il padre della magia moderna, Robert-Houdin nacque nel 1805 e divenne famoso per le sue  esibizioni che combinavano abilità meccaniche e illusionismo. Houdin era un inventore e un orologiaio, noto per le sue macchine dotate di movimento (automata). Riuscì a elevare gli spettacoli di illusionismo portandoli in scena per un pubblico elegante. Fu lui a indossare per primo il frac che noi oggi associamo ai prestigiatori.

Il museo non è solo una celebrazione delle sue invenzioni, ma offre anche spettacoli di magia dal vivo che cambiano ogni anno. Oggi, 8 luglio 2024, la fiamma olimpica passa da quelle parti. Chissà se i draghi daranno il loro contributo!

Dimmi che ne pensi. :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.