Il drago in formaldeide di Londra

Il cucciolo di drago in barattolo che vedete in foto si trova a Londra, conservato nel Darwin Centre del Natural History Museum. È alto una trentina di centimetri, è di colore bianchiccio e il dettaglio anatomico è davvero notevole. Si vedono sottilissimi strati di pelle esfoliata e anche un accenno…

Continua a leggere

Il drago rosso del Galles nel Mabinogion

Il drago rosso del Galles, y Ddraig Goch, ha ispirato moltissime leggende e ancora oggi è una delle principali attrazioni turistiche della zona. Gli antichi Britanni chiamavano “drago” i loro capi militari. Probabilmente quest’uso è quel che rimane dell’onore di essere scelto come draconarius, ovvero portabandiera nelle coorti dell’esercito romano.…

Continua a leggere

I draghi di Gaudí a Barcellona

Durante il mio [Benedetta Troni] recente viaggio a Barcellona ho avuto modo di fare un tour di due giorni a tema Gaudí. Inutile dire che sono rimasta affascinata soprattutto dai suoi draghi: lucertoloni che prendevano il sole sulla Sagrada Familia, i guardiani di Parco Güell e Finca Güell, la bestia…

Continua a leggere

Il drago metallico che sputa fuoco vero (ispirato a Drogon)

Vi piacerebbe gridare “Dracarys!” e veder partire le fiamme? Ebbene, esiste un drago metallico che può farlo. Kevin Stone, l’artista che ha costruito la statua sputa fuoco che vedete in foto, vive a Chilliwack, in British Columbia. È un fabbro creativo e applica la sua maestria a progetti piuttosto ingombranti.…

Continua a leggere

La statua dei draghi innamorati in Bulgaria

La statua dei draghi innamorati si trova in riva al mare, a Varna, in Bulgaria, tra due palme. I due draghi sono ritti sulle zampe posteriori e posti uno di fronte all’altra. Tengono tra le zampe anteriori un uovo, che guardano con evidente affetto. Possiamo ipotizzare che uno dei due,…

Continua a leggere

La birra Gulden Draak e la leggenda del suo drago

La birra Gulden Draak è famosa per il drago dorato della sua etichetta. Fu preparata per la prima volta su richiesta del sindaco di Evergem e avrebbe dovuto essere un esperimento una tantum. I clienti italiani della birreria van Steenberge di Ertvelde che l’aveva fatta ne rimasero entusiasti. Essi chiesero…

Continua a leggere

Il museo con le mummie di draghi

Ho visto le foto delle mummie di drago conservate in un museo. Si tratta del Merrylin Criptid Museum, che purtroppo non è aperto al pubblico. Ne avevamo già parlato qualche anno fa, quando vi avevo descritto lo scheletro di viverna ospitato nelle sue sale. Il Draco magnus C’è un esemplare…

Continua a leggere

Draghi a teatro, esperienza interattiva

Si possono vedere i draghi a teatro, in tournée nel Regno Unito quest’inverno. Draghi giganti, con le narici fumanti e draghi più piccini, curiosi e forse un filo meno pericolosi. Lo spettacolo si intitola DRAGONS & MYTHICAL BEASTS ed è adatto a famiglie con bambini coraggiosi. Il pubblico potrà incontrare…

Continua a leggere

Il drago Vaia a Lavarone

Il drago Vaia è il drago di legno più grande d’Europa. È una scultura effimera, fatta di pezzi di legno trovati nel bosco e che pian piano si decomporrà per tornare al bosco. Il legno morto rinasce e assume una nuova forma grazie alla maestria dello scultore Marco Martalar. Per…

Continua a leggere

Serpente marino gigante in Francia

Lo scheletro di serpente marino che si è spiaggiato sulle coste francesi è lungo 130 metri. Siamo a Saint-Brevin-les-Pins, sulle spiagge dell’estuario della Loira, poco lontano da Nantes. Qui le maree dell’Oceano Atlantico sono un pochino più alte di quelle a cui siamo abituati sulle nostre spiagge. A Venezia, in…

Continua a leggere