I cortei di diavoli delle Alpi

In molti paesi delle Alpi troverete, nel mese di dicembre, dei cortei di diavoli. Non prendeteli alla leggera perché non sempre sono solo animazioni turistiche. Se avete mezz’ora di tempo, chiedete agli anziani. Vi racconteranno una storia accaduta quando erano giovani.  C’era un diavolo vero tra i ragazzi mascherati che…

Continua a leggere

Attenti al codino dei draghetti addormentati!

Il codino dei draghetti è una parte molto sensibile. VI sono degli organelli deputati a valutare il soffio del vento e le turbolenze. Quando i cuccioli di drago dormono, spesso si acciambellano e si riparano gli occhi dalla luce appoggiandosi la coda sul naso. Lo fanno anche i draghi adulti…

Continua a leggere

La casa delle erbe e delle fiabe in Val Pusteria

Il maso delle erbe è un posto da favola. Nella casa delle erbe coltivano, ovviamente, piante aromatiche ma ci si narrano anche fiabe e ci hanno trovato addirittura un coltello da tempesta. Il Drudenmesser (coltello dei druidi) ha incise nove stelle e nove mezze lune sulla lama. Se lo scagliate…

Continua a leggere

Teroldego: il vino al sangue di drago

Il Teroldego non è un vino rosso come gli altri, ha una sua particolarissima storia. Il drago di cui vi racconto oggi viveva nelle grotte dell’eremo di Castel San Gottardo che sovrastava l’abitato di Mezzocorona, in Trentino. L’appetito del bestione era notevole e la gente dei paesi tutt’attorno ne era…

Continua a leggere

Foto-safari ai draghi d’Italia

Sei un turista fantasy last-minute? Hai abbastanza amore per gli animali e coraggio per impegnarti in un foto-safari? Scegli dalla nostra mappa una zona infestata da draghi e parti in caccia! Porta con te una macchina fotografica con cavalletto e un buon teleobiettivo perché non è sicuro andare proprio vicino…

Continua a leggere

Vorrei il Quidditch alle Olimpiadi

Noto con disappunto che manca il Quidditch alle Olimpiadi. A dire il vero mi piacerebbe ci fosse anche il duello con le bacchette magiche. Pensateci: hanno le pedane per la scherma già pronte! Lo so, lo so, mi rendo conto anche io che si tratta di uno sport decisamente pericoloso,…

Continua a leggere

Il drago di Perloz

In Valle d’Aosta, nelle vicinanze del Ponte Moretta di Perloz, ci sono strani cunicoli che sboccano nella valle. Alcuni dicono che sono stati erosi dai ghiacciai che scendevano lungo la valle del torrente Lys. Altri sostengono che furono scavati dalle zampe del drago che li aveva abitati per moltissimo tempo.…

Continua a leggere

6 consigli per costruire un castello a misura di drago

I castelli per draghi hanno delle qualità specifiche di cui bisogna tener conto al momento di scegliere il castello giusto per allevare un drago. Le piste di atterraggio/decollo per draghi hanno dei requisiti ingegneristici notevoli e che non vanno sottovalutati nel momento in cui si stende il progetto. Se non…

Continua a leggere

Biberon al tabasco per cucciolo di drago

Il biberon al tabasco è un premio che i cuccioli di drago adorano. Ai cuccioli di drago piace mangiare piccante, ve ne sarete accorti la prima volta che hanno insistito per assaggiare i vostri spaghetti aglio, olio e peperoncino. Vi sarete anche accorti di come sia difficile staccarli dalla bottiglia…

Continua a leggere

Cercasi baby-sitter per draghetti

È primavera e stanno per schiudersi le uova di drago. Il rifugio del cucciolo randagio cerca alcune baby-sitter da impiegare a tempo indeterminato. La candidata ideale deve avere uno spiccato senso materno e una buona affinità con i grandi rettili. Inoltre non deve soffrire di vertigini e consigliamo caldamente che…

Continua a leggere